NOTIZIE LOCALI

Altre notizie San Giustino chiude il centro socio-ricreativo

Il diktat dell'amministrazione comunale. 'Via le slot machine dal Cva di Lama'

- SAN GIUSTINO -

LA POLEMICA estiva a Lama corre tutta attorno alla chiusura del Cva, da anni punto di riferimento per numerosi paesani, che è stato chiuso: «Riaprirà a data da destinarsi», si legge nel cartello affisso all'ingresso. A decretarne più o meno direttamente la chiusura, che non piace proprio a tutti, sarebbe stato il Comune imponendo il divieto di tenere all'interno dei centri socio ricreativi le fatidiche slot machine. Gli addetti del Comune avevano chiesto la rimozione delle slot dal Cva lamarino già da tempo, ma il gestore avrebbe storto il naso giustificando il fatto che le slot costituivano un'entrata importante per far quadrare i conti del bar. Ma nulla da fare. Il Comune, allineandosi alle nuove direttive in materia di ludopatia, ha proseguito nella sua decisione e il Cva, dal 1 luglio, è stato chiuso. Intanto giunge una presa di posizione ufficiale da parte del consiglio direttivo dell'associazione Cva Lama e del Comune di San Giustino guidato dal sindaco Paolo Fratini: «Non c'è stata nessuna imposizione di chiudere il centro di vita associata da parte del Comune anzi, stiamo portando avanti una buona collaborazione. Il problema è emerso quando, questo sì, per volontà dell'amministrazione comunale, è stato imposto di togliere le slot dai locali del Cva come in tutti i locali di proprietà del Comune che avevano queste macchinette. Vista l'importanza e la finalità di tale richiesta questa è stata accolta e condivisa». La decisione ha tuttavia creato problemi per portare avanti la gestione di quegli spazi.
notizia tratta da La Nazione www.lanazione.it

 

Inserita il : 07-07-2017 da wineuropa

Invia il tuo commento

Che Tempo Fara'

Sansepolcro Tempo Min Max
lunedì 16 29
martedì 16 25
mercoledì 18 28