NOTIZIE LOCALI

Altre notizie Per la scuola bilanci chiusi in attivo e 8 milioni di patrimonio stimato

Bufalini, i numeri del successo Ma i fondi regionali sono a rischio

- CITTA' DI CASTELLO - QUATTRO anni di bilanci chiusi in attivo, 8 milioni di patrimonio stimato, 500 mila euro di investimenti, più di 2 mila allievi con una soglia di occupazione di circa l'80 per cento dei corsisti qualificati. Ma un'ombra si profila all'orizzonte per la «Bufalini»: le novità nella programmazione regionale che rischiano di ridimensionare in modo consistente un'attività di formazione finanziata stabilmente con risorse comunitarie per oltre un milione di euro all'anno. E' quanto emerso nell'ultima seduta della commissione «Servizi e partecipazioni» presieduta da Giovanni Procelli che, alla presenza del primo cittadino tifernate e degli assessori Michele Bettarelli, Rossella Cestini e Luca Secondi, ha incontrato il consiglio di amministrazione uscente, rappresentato dal presidente Stefano Briganti e dai consiglieri Roberto Giuliani e Rodolfo Fuscagni, accompagnati dal coordinatore Marco Menichetti. PROPRIO quest'ultimo ha lanciato un appello, evidenziando: «Dobbiamo purtroppo prendere atto che il 2018 sarà un anno particolarmente difficile per tutte le agenzie formative e per la nostra scuola, l'unica pubblica, che rischia di contare sulla metà del budget 2017».Menichetti chiede la possibilità di «riaprire i corsi ai quindicenni» e «l'accreditamento come agenzia del lavoro». Il coordinatore ha chiesto alla Giunta e al Consiglio comunale di esercitare le azioni indispensabili a ottenere dalla Regione gli interventi necessari a garantire l'attività dell'istituto: «Un anno di diminuzione così forte della propria attività la scuola lo può reggere, due no». «Ecco perché - ha annunciato il sindaco Luciano Bacchetta - abbiamo aperto un dialogo con l'assessore regionale Antonio Bartolini in vista di una riunione in programma il prossimo 17 novembre, rappresentando le notevoli difficoltà e abbiamo ricevuto rassicurazioni». TANTI gli investimenti effettuati in questi 4 anni, come ha spiegato anche il presidente Stefano Briganti, partendo da una implementazione con nuove tecnologie tecnico - informatiche, per poi passare agli «adempimenti in materia di trasparenza amministrativa; la realizzazione di nuovi servizi igienici conformi alle normative e la riduzione da 400 mila a 90 mila euro del mutuo derivante dall'acquisto dell'ex tipografia Bettacchioli».
notizia tratta da La Nazione www.lanazione.it

Inserita il : 10-11-2017 da wineuropa

Invia il tuo commento

Altre notizie di Altre notizie

TUTTI d'accordo sulla prospettiva di realizzare al piu' presto il completamento della E78.

Summit con la Toscana: Completare la E78

CITTA' DI CASTELLO - TUTTI d'accordo sulla prospettiva di realizzare al più presto il completamento della E78. Adesso il Comitato per la salvaguardia e sviluppo della vallata Altotiberina «dialoga» anche con la Toscana. I membri dell'organismo hanno incontrato i primi cittadini di Monterchi, Alfredo Romanelli, e quello di Sansepolcro, Mauro... continua >>

(25-11-2017)

Il liceo Giovagnoli alla finalissima New Design

SANSEPOLCRO LA SCUOLA ALL’ATTO FINALE DEL CONCORSO LA CUI MOSTRA E' A VENEZIA

di CLAUDIO ROSELLI PER LA QUINTA VOLTA consecutiva, il liceo artistico «Giovagnoli» di Sansepolcro è stato selezionato, tra molte scuole italiane e straniere che hanno aderito all'iniziativa, per partecipare alla finalissima del concorso New Design 2017 promosso dal Ministero dell'Istruzione, la cui mostra è ospitata alla Biennale di Venezia. Il... continua >>

(25-11-2017)

Veto a Citta' di Castello sul Fanfani-Camaiti: Una scorrettezza

Scuola esclusa dall’orientamento E scatta la polemica con il Comune

di CLAUDIO ROSELLI -PIEVE SANTO STEFANO- ESCLUSO dall'orientamento scolastico sul versante umbro della vallata. È l'amara sorpresa per l'istituto superiore «Fanfani-Camaiti» di Pieve Santo Stefano, che comprende gli indirizzi professionale forestale, tecnico agrario e alberghiero nella vicina Caprese Michelangelo. Oggi si tiene un evento a Sansepolcro, nel quale il «Fanfani-Camaiti»... continua >>

(24-11-2017)

Serve maggiore sicurezza

UMBERTIDE APPELLO DELLA CONSIGLIERA GIOVANNA MONNI

- UMBERTIDE - LA RAFFICA di furti che si stanno verificando e che non lasciano tregua all'Alto Tevere preoccupa la politica. E se il sindaco Marco Locchi cerca di correre ai ripari chiedendo al Prefetto di Perugia la convocazione del Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica, la... continua >>

(24-11-2017)

Dall'acquisto del terreno nel 2011 all'allarme sui finanziamenti

LE POLEMICHE UN ITER DURATO SEI ANNI PARTITO CON LO SFRATTO DELLE ONLUS PER DISABILI

- PERUGIA - DALLE ‘ONLUS' che si occupano di disabili «sfrattate» dai terreni comunali - venduti al Centro culturale islamico -, fino alla lettera del sindaco Marco Locchi al ministro Marco Minniti del gennaio 2017 e la rovente polemica politica: sei anni difficili per la costruenda ‘moschea' di Umbertide che,... continua >>

(24-11-2017)

Borse di studio agli studenti piu' bravi Combattiamo la fuga di cervelli

UMBERTIDE A DICEMBRE SCADE IL BANDO

- UMBERTIDE - L'ORMAI prossimo primo dicembre scade il termine per la presentazione delle domande per la borsa di studio riservata a studenti meritevoli residenti nel Comune di Umbertide, battaglia portata avanti con forza da Umbertide cambia e sostenuta da tutto il Consiglio Comunale, senza distinzioni. «Essa - dice il... continua >>

(23-11-2017)

La bottega di Santi Del Sere vince bando regionale Unica in provincia per la formazione dei giovani

ANGHIARI QUI I RAGAZZI POTRANNO IMPARARE L’INTARSIO DEL LEGNO, UNITO A TECNOLOGIE MODERNE

IMPORTANTE riconoscimento per la bottega scuola di Santi Del Sere di Anghiari: è infatti l'unica in provincia di Arezzo ad essersi aggiudicata il bando della Regione Toscana che finanzia i percorsi formativi individuali per i giovani. Un riconoscimento importante per «Mastro Santi» che potrà ospitare così due ragazzi di età... continua >>

(23-11-2017)

Il problema dei ritardi dei bus e quello delle fermate al buio

Ex Fcu, quanti disagi per i pendolari Cosi' la Lega ora chiede correttivi

- CITTA' DI CASTELLO - CON LA CHIUSURA della ex Fcu e la sostituzione del servizio con gli autobus sono tanti i disagi cui devono far fronte, quotidianamente, lavoratori e studenti pendolari. In questi mesi gli utenti hanno lamentato, tra i problemi più frequenti, «il ritardo accumulato durante i tragitti,... continua >>

(22-11-2017)

Vinti i bandi per migliorare l’ambiente, ma monastero ancora favorito

Madonna del Parto, rebus sulla sede Resta definitivamente alla ex scuola?

di CLAUDIO ROSELLi - MONTERCHI - L'ANCOR FRESCO riconoscimento di «rilevanza regionale» ha già permesso al museo della Madonna del Parto di Monterchi di aggiudicarsi due bandi: l'uno per la pedana e l'altro, in questi giorni, per una nuova sala audiovisivi con contenuti multimediali che saranno a disposizione di tutti... continua >>

(22-11-2017)

Incidente sulla E45 e problemi di viabilita' lungo le mura

Citta' di Castello: una giornata a tutto traffico

- CITTA' DI CASTELLO - BOOM di persone in centro e qualche disagio al traffico per una giornata all'insegna di una serie di manifestazioni che hanno rivitalizzato il centro storico. Ieri mattina intorno alle 10 si sono registrati dei problemi di circolazione per uno scontro all'imbocco della E45 all'altezza dell'entrata... continua >>

(20-11-2017)

Che Tempo Fara'